Operation Flashpoint: Dragon RisingCodemasters cessa il supporto a Dragon Rising, novità in arrivo? 

Potrebbe essere...

È difficile che una casa di sviluppo cessi il supporto di espansioni e update di vario genere per un titolo - che spesso e volentieri garantisce un tornaconto assicurato - prima del tempo, se di contrappasso non ha già in mente qualche piano alternativo, o forse in questo caso sarebbe meglio dire "successivo".
La software house in questione è Codemasters, la quale ha infatti annunciato di aver cessato ufficialmente ogni supporto per la simulazione Operation Flashpoint: Dragon Rising esordito lo scorso ottobre. Infatti, come riportato dalle parole del community manager Ian Webster, il titolo non riceverà più nessuna patch correttiva e nessun contenuto aggiuntivo, sia esso un DLC o quant'altro, a partire dall'ultimo pacchetto Overwatch previsto per PlayStation 3 che, invece, come ultimo esponente continuerà il suo naturale percorso. Detto questo, è quindi plausibile che Codemasters abbia in mente un nuovo capitolo per il franchise, o comunque che sia al lavoro su un nuovo IP. Attendiamo aggiornamenti.
Codemasters cessa il supporto a Dragon Rising, novità in arrivo?

TI POTREBBE INTERESSARE