The Last Story è molto in stile Sakaguchi  18

Buono a sapersi

Pur non sapendo praticamente ancora nulla del nuovo The Last Story, recentemente annunciato da Mistwalker, la particolare definizione affibiatagli dal producer Yoshinori Kitase comincia già a farci ben sperare nella sua qualità, almeno in quando RPG di stampo puramente nipponico.

"E' un gioco che riprende molto in stile Sakaguchi-san", ha affermato Kitase, che è una sorta di giudizio positivo se si considera il genere d'appartenenza e il curriculum di Hironobu Sakaguchi. "Non sento veramente il fatto che il nome The Last Story possa avere riferimenti con Final Fantasy, perché Sakaguchi-san probabilmente voleva soltanto un titolo quanto più semplice e diretto che gli utenti nipponici potessero facilmente imparare e capire", si legge inoltre su Kotaku.

Il titolo è stato rivelato il mese scorso da Mistwalker durante un evento Nintendo, ma a parte il nome e il logo non ci sono al momento altre informazioni al riguardo.