Command & Conquer 4: Tiberian TwilightNiente LAN né server dedicati per Command & Conquer 4 

Tutto un altro sistema

Anche Command & Conquer 4: Tiberian Twilight, l'ultimo capitolo della storica saga legata al Tiberium e pure nelle premesse fortemente improntato sul multiplayer online, a quanto pare segue quello che sembra essere il trend più recente nei videogiochi con comparto online.

EA comunica infatti oggi di non aver intenzione di inserire il supporto per le partite in LAN e nemmeno server dedicati per il multiplayer online, che verosimilmente funzioneranno con tecnologia peer to peer.

A quanto pare, il motivo di questa decisione risiede nel sistema di immagazzinamento dati studiato dagli sviluppatori, legato all'account utente. Loggandosi da qualsiasi postazione, il sistema recupera tutti i dati possibili attraverso l'account utente, dati che sono immagazzinati in un unico server che renderebbe impossibile l'utilizzo di altri server dedicati. D'altra parte EA tiene a specificare di aver studiato un nuovo sistema di networking "più solido e più moderno" rispetto a quanto visto finora. Vedremo i risultati il 19 marzo, data di uscita del gioco in Europa, su PC.
Niente LAN né server dedicati per Command & Conquer 4

TI POTREBBE INTERESSARE