Periferiche PSPLa pirateria è un grande problema per PSP, dice Sony 

Indubbiamente...

Sony ha rilasciato delle dichiarazioni piuttosto precise in merito a un presunto periodo di difficoltà manifestato dalla console PlayStation Portable, indicandone la causa principale nella pirateria.
Secondo infatti quanto dichiarato da Rob Dyer, portavoce di Sony Computer Entertainment America, PSP avrebbe sempre proposto al pubblico - e in particolare la scorsa annata - una gamma di titoli assolutamente competitiva e di grande qualità, che però si sarebbe scontrata con il muro della pirateria, non riuscendolo infine a sopravanzare. Dyer ammette che la stessa Sony non è riuscita ad arginare a fondo questo gravoso impedimento, che di fatto avrebbe limitato il potenziale radicamento della console stimato negli ultimi due anni dal colosso giapponese. Un problema a catena secondo il PR di Sony, che inoltre avrebbe lasciato scontenti anche i publisher, soprattutto visti i pochi riscontri positivi nella vendita delle loro produzioni rispetto agli ingenti investimenti. Nonostante questo, Dyer guarda positivo al futuro, dato che i titoli di spessore per PSP nel 2010 saranno tanti - anche da produttori di "terze parti" - e tutti di grande valore a cominciare da Metal Gear Solid: Peace Walker.
La pirateria è un grande problema per PSP, dice Sony

TI POTREBBE INTERESSARE