Bungie: è "prematuro" abbandonare l'idea di un altro Halo  65

Ma se Reach dev'essere l'ultimo che sia il migliore

Nonostante sia ormai un fatto ben noto che Halo: Reach debba rappresentare l'ultimo capitolo della serie Halo sviluppato da Bungie, a quanto pare non è facile per il team di sviluppo abbandonare completamente il nome che, di fatto, l'ha reso celebre in tutto il mondo.

Il capo della divisione community Brian Jarrard ha infatti reso noto che sarebbe ancora prematuro parlare in termini assoluti dell'abbandono della serie: "sapete, è prematuro dire ora che non faremo mai e poi mai un nuovo capitolo di Halo", ha detto Jarrard a CVG, "abbiamo come un posto speciale riservato a Halo nei nostri cuori, ma per quanto riguarda il futuro più prossimo, Reach è certamente l'ultimo".

D'altra parte, questo deve anche porre delle garanzie qualitative sul nuovo capitolo: "se non dovessimo più tornare su Halo, faremmo dannatamente meglio ad essere sicuri che il nostro ultimo capitolo sia il migliore in assoluto. Poniamo l'asticella della qualità molto in alto e almeno lasciamo qualcosa di veramente speciale ai nostri fan".