Itagaki raggiunge un accordo con Tecmo  18

Pace fatta?

L'ex-capo del Team Ninja Tomonobu Itagaki aveva presentato un'accusa nei confronti di Tecmo e in particolare del CEO Yoshimi Yasuda in seguito - secondo quanto riportato dallo sviluppatore stesso - a bonus non pagati e affermazioni diffamatorie da parte del capo del publisher.

A quanto pare, è stato raggiunto in questi giorni un accordo tra l'occhialuto game designer e Tecmo, i cui termini non sono stati rivelati ma che dovrebbe chiudere la questione giudiziaria tra i due elementi.

Per l'occasione, Itagaki ha voluto anche parlare del suo nuovo progetto in sviluppo, limitandosi a qualche affermazione entusiastica: "non vedo l'ora di arrivare al giorno in cui potrò annunciare a tutti il nuovo titolo su cui sto lavorando", ha detto, sostenendo che si tratterà di un "intrattenimento di calibro mondiale" e che sarà caratterizzato da una "maggiore profondità di gioco rispetto a quanto fatto finora".