God of War IIISanta Monica non vuole svilire God of War con troppi seguiti 

"Mettiamolo a letto per un po'"

Stig Asmussen, director di God of War III, vuole andare cauto con i seguiti della serie, per non correre il rischio di svilire il valore del brand.

A dire il vero, nelle sue parole rilasciate a 1UP si nota la volontà, almeno da parte di Santa Monica, di fermare la serie all'attuale trilogia, per poi magari riprenderla dopo parecchio tempo raccogliendo nuovi stimoli e nuove interpretazioni. "Vorrei che God of War fosse uno di quei giochi per i quali, se ci devono essere seguiti, li vediamo sparsi lungo un ampio arco di tempo - non è che ci dobbiamo ritrovare a creare un nuovo God of War ogni due o tre anni, altrimenti la serie diverrebbe irrilevante".

Asmussen ha profondamente apprezzato l'approccio adottato da Nintendo con Metroid, che lasciato inattivo per 10 anni, è poi tornato sotto una forma completamente nuova e inaspettata "e ci siamo ricordati tutti perché lo amavamo così tanto", ha affermato. Quindi, per quanto riguarda God of War, "per una trilogia, è fantastico. Mettiamolo a riposo per un po' adesso" e vediamo dunque come tornerà sul mercato. In ogni caso, Santa Monica ha già confermato che la serie proseguirà oltre il terzo capitolo, atteso per il 17 marzo 2010.
Santa Monica non vuole svilire God of War con troppi seguiti

TI POTREBBE INTERESSARE