Microsoft mantiene l'attenzione sul pubblico hardcore accanto a Natal  33

Un colpo al cerchio e uno alla botte

Il capo della divisione europea di Microsoft dedicata a Xbox 360 tiene a rassicurare il pubblico storico della console sul fatto che l'attenzione non verrà distolta dall'utenza hardcore una volta che Project Natal sarà presente sul mercato.

La grande concentrazione sulla nuova periferica ha fatto temere molti utenti "hardcore" una svolta "casual" nella produzione dei titoli su Xbox 360, ma Chris Lewis si sente di tranquillizzare tutti sulla questione. In un'intervista pubblicata da MCV, Lewis ha affermato con chiarezza che la strategia legata a Xbox si fonda sempre su una base d'utenza appassionata al videogioco tradizionale, e su queste basi tenta l'espansione in altre direzioni del mercato.

Si tratta, dunque, di un'espansione considerata accessoria e non sostitutiva del pubblico conquistato finora dalla casa di Redmond in ambito videoludico.