Call of Duty: Modern Warfare 2L'industria videoludica può far bene al cinema, secondo Arem 

Si alimentano a vicenda

Il director della serie Call of Duty e degli spin-off Modern Warfare, Keith Arem, dice la sua sulla questione videogiochi-cinema, connubio che raramente ha portato a prodotti di buon livello ma che pure mantiene un potenziale notevole, ancora inespresso.

In un'intervista pubblicata da GamesIndustry, Arem sostiene che le grandi produzioni videoludiche come Grand Theft Auto e Modern Warfare hanno fondamentalmente cambiato la percezione del pubblico e dell'industria per quanto riguarda i videogiochi.

"Trovare nuovi contenuti nell'industria videoludica espanderà sicuramente le possibilità dell'industria cinematografica e viceversa", ha detto Arem, "invece di continuare a temersi a vicenda, costituirebbe un grande beneficio per tutte e due le industrie se decidessero di procedere mano nella mano". Tutto questo fa pensare in effetti ad un possibile film su Modern Warfare.
L'industria videoludica può far bene al cinema, secondo Arem

TI POTREBBE INTERESSARE