Heavy RainIl successo di Heavy Rain infonde speranza negli sviluppatori 

C'è spazio per l'innovazione

Il co-fondatore di Quantic Dream, Guillaume de Foundaumiere, ha diversi motivi per gioire in questi giorni.

Il successo commerciale che Heavy Rain sta riscuotendo in tutto il mondo, infatti, oltre a rimpinguare le casse del team di sviluppo, assume un significato particolare per uno studio che ha voluto investire con tale convinzione in un progetto non propriamente comune e di immediata comprensione per il mercato di massa.

"Penso che il successo di Heavy Rain sia molto importante anche per tutta l'industria videoludica", ha detto de Foundaumiere in occasione della GDC 2010, poiché significa che "c'è spazio per l'innovazione, nonostante noi siamo - fino a un certo punto - un'industria relativamente conservatrice, un'industria che spesso è difficile riesca a valicare o avvicinarsi a determinati limiti". Dunque il consenso riscontrato da Heavy Rain "infonde molta speranza a tutti coloro che stanno provando a fare le cose in maniera diversa e ad espandere il mercato"si legge su GamesIndustry.biz.
Il successo di Heavy Rain infonde speranza negli sviluppatori