Grande reddito dai DLC, dice Electronic Arts  0

Prevedibile...

La storia dei contenuti scaricabili implementati dopo l'uscita di ogni titolo al fine di prolungarne la longevità, ormai non regge più tanto. Soprattutto alla luce del fatto che questi "download" sono al 90% a pagamento, e spesso e volentieri già inseriti nel codice finale della produzione e sbloccati tramite una semplicissima patch. A conferma di ciò è intervenuto John Schapper di Electronic Arts, il quale ha specificato come solo attraverso i DLC di Dragon Age: Origins EA abbia incassato la bellezza di un milione di dollari. Un mercato globale, quello dei DLC, che avrebbe fruttato nell'ultimo anno al colosso californiano circa 575 milioni di dollari, con un'aspettativa per il prossimo fissata a quota 750 milioni.
Si capiscono molto cose.