Sony ha analizzato varie tecnologie prima di Move  28

Prove e prototipi

Il capo dei Sony Worldwide Studios Shuhei Yoshida ha confidato a Gamasutra che SCE ha analizzato diverse tecnologie possibili prima di dedicarsi allo sviluppo di PlayStation Move.

A quanto pare sono stati prodotti diversi prototipi basati su varie tecnologie prima di scegliere la combinazione tra rilevazione visuale e sensori inerziali, ha spiegato l'executive Sony. "Abbiamo analizzato vari pro e contro e abbiamo creato giochi di prova per usare le varie tecnologie", si legge sul sito, ma infine la scelta è ricaduta su Move.

"Lo scorso Natale, sentivamo di aver raggiunto finalmente il giusto prezzo per PlayStation 3, adesso ci sentiamo pronti per colpire un pubblico più esteso, e con un ottimo tempismo", ha affermato un raggiante Yoshida alla GDC.