Le cose da tenere e quelle da scartare per Mass Effect 3  61

Una lunga evoluzione

In una conferenza specificamente dedicata alla serie Mass Effect, intitolata "Dov'è finito il mio inventario? Ridefinire il gameplay in Mass Effect 2", Christina Norman di BioWare ha raccontato ai convenuti qualche dettaglio sull'evoluzione di Mass Effect dal primo al secondo capitolo, con i possibili cambiamenti da effettuare nel terzo.

Sostanzialmente, l'evoluzione principale dal primo al secondo p avvenuta sul piano del gameplay, in particolare per quanto riguarda il sistema di combattimento. Lo stile sparatutto nel primo era più forma che sostanza, visto che la sensazione nel controllo era ancora piuttosto legnosa, cosa che è stata migliorata nel secondo capitolo con l'introduzione di un sistema di combattimento più dinamico e più divertente.

Questo però ha portato ad una deriva che alcuni utenti hanno reputato eccessivamente action. Avendo sempre sotto controllo i feedback e i giudizi dell'utenza, BioWare sta dunque raccogliendo le caratteristiche che devono essere mantenute e quelle che invece necessitano di cambiamenti per il terzo capitolo della serie. Al momento, si tratta di raffinare il tutto, inserire elementi da RPG maggiormente profondi, aumentare le opzioni e gli stili di combattimento, inserire nemici dal comportamento più complesso, tuttavia mantenendo il medesimo flusso narrativo e il ritmo con gli scontri, l'accento sul gameplay e le fondamenta del gioco.