VanquishMikami critica se stesso per God Hand 

L'autocritica serve a migliorarsi

In molti si ricorderanno di God Hand, titolo per PS2 della defunta Clover a firma Shinji Mikami di qualche anno fa. Il gioco ebbe ottimi riscontri di critica, ma non altrettanti al box office e fu considerato un flop alle vendite nonostante la sua riconosciuta qualità. Mikami è tornato a parlarne, facendo una forte autocritica: "avevao rilasciato molti titoli prima e credo che, forse in maniera specifica riguardo a God Hand, mi sia stata data troppa libertà per farne il gioco che volevo. Non ha venduto molto bene". Mikami sembra però aver appreso dagli errori del passato ed afferma di essere al lavoro per rendere Vanquish un titolo maggiormente rivolto al mercato di massa che possa attrarre un vasto pubblico. "Certamente maggiore di quello di cui ha goduto God Hand". Vedremo quale sarà il risultato quando il gioco verrà rilasciato il prossimo inverno. Mikami critica se stesso per God Hand