Call of Duty 7 avrà le "killstreak" di Modern Warfare 2  57

Tutti i dettagli del caso

NOTIZIA di Ludovica Lagomarsino —  07 Aprile 2010

Dai forum ufficiali di Treyarch sono trapelate alcune informazioni in più sul settimo capitolo di Call of Duty che, come ormai sappiamo da alcuni rumor, sarà ambientato in parte in Vietnam, in parte vedrà partecipare a missioni SAS in Iran e probabilmente avrà "Black Ops" come sottotitolo.
Le informazioni di oggi parlano invece delle "killstreaks", ovverosia quelle sequenze di uccisioni in fila che garantiscono dei bonus di un certo genere. In Call of Duty 7 sembra che tornino ad essere presenti in maniera simile a quelle di Modern Warfare 2, anche se con alcune modifiche e migliorìe. Gli sviluppatori sembrano aver cercato di avere killstreak personalizzate per ogni classe, ma questo creava dei problemi sulla loro creazione. Restano in ogni caso praticamente confermate le killstreak personalizzabili. In questa fase di sviluppo le killstreak si sommano e mantengono anche se si viene uccisi ma non contribuiscono ad altre killstreak (risolvendo il problema dei "camping for killstreak" di MW2).
Sembra invece che non vedremo la perk Commando ed anche la killstreak Sentry Gun sembra essere in dubbio. Potremmo invece vedere il ritorno delle pistole, ma solo come arma secondaria. I coltelli resteranno anche presenti come armi secondarie.
Attendiamo di vedere qualcosa del titolo, che siano immagini o video.