Ubisoft risolve il bug di Conviction che bloccava il gioco  49

Qualche problema ora risolto

Ubisoft ha dichiarato di aver risolto il bug che affliggeva gli utenti USA della versione Xbox 360 di Splinter Cell: Conviction, che causava un freeze del gioco e sostanzialmente impediva di andare oltre il secondo livello. E' stato rilasciato un update che permette di superare il problema senza la necessità di cancellare la cache del proprio hard disk e riavviare le console disconnesse da Xbox Live, procedura che si era resa necessaria prima dell'aggiornamento. Noi lo attendiamo fra pochi giorni sui nostri scaffali, mentre la versione PC dovrà attendere un paio di settimane ancora.