Sony chiude la PlayStation Room  26

Un'effimera stanza

Non è durato molto: dopo averla presentata al Tokyo Game Show dello scorso anno, Sony ha deciso di chiudere lo sviluppo sulla piattaforma PlayStation Room.

Si tratta, o meglio si trattava, a questo punto, di una piattaforma online integrata tendenzialmente simile ad un social network, dedicata a PSP, con la possibilità di creare avatar, decorare i propri spazi virtuali, interagire con gli amici attraverso chat o blog, qualcosa di simile a Home, sebbene meno complesso.

Il servizio ha vissuto praticamente solo in versione beta, conclusasi in questi giorni in Giappon e a numero chiuso, ma evidentemente non ha convinto i vertici di Sony. Il produttore ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla beta e assicura che tutti i dati e i feedback raccolti verranno comunque utilizzati per arricchire l'esperienza di PlayStation Network.