UbisoftUbisoft abbandona i manuali cartacei 

A greener Ubisoft

Ubisoft ha annunciato oggi l'intenzione di voler abbandonare l'uso di manuali cartacei per i giochi Xbox 360 e PlayStation 3, con una scelta dallo sfondo ambientalista ma che, evidentemente, comporta anche dei guadagni per lo stesso publisher in termini di riduzione di spese produttive.

Shaun White Skateboarding sarà il primo gioco ad adottare la nuova filosofia a partire da questo autunno, con tutte le istruzioni che verranno fornite da lì in poi attraverso il "manuale elettronico", ovvero attraverso istruzioni su schermo.

Si tratta di un'iniziativa indubbiamente interessante e ammirevole dal punto di vista ecologico, sia per quanto riguarda il risparmio in termini di carta utilizzata che per il consumo energetico necessario a produrre i libretti d'istruzioni. "I dati interni a Ubisoft mostrano che produrre una tonnellata di carta utilizzata per i manuali dei giochi consuma in media due tonnellate di legno da parte di 13 alberi, con un consumo di energia netto di 28 milioni di BTU (l'equivalente dell'energia e del calore consumati in un anno da una casa in media, 8206 kilowatt/ore)", dice un comunicato stampa del publisher, "i gas utilizzati producono 6000 libbre di CO2 (2,8 tonnellate circa) e vengono utilizzati circa 15.000 galloni (56.780 litri) di acqua". Un passo importante verso la riduzione dei consumi, che logicamente punta alla rivoluzione della distribuzione attraverso il digital delivery.

TI POTREBBE INTERESSARE