Il nuovo gioco di Bungie potrebbe essere presente all'E3  0

Di già?

Questa francamente non ce l'aspettavamo: dopo l'annuncio della partnership tra Bungie e Activision, volta a portare a termine il nuovo "progettone" del team responsabile della serie Halo sotto la nuova etichetta, spunta la possibilità che questo nuovo titolo possa essere mostrato anche prima del previsto.

Mentre larga parte dello spazio sarà data ovviamente a Halo: Reach, c'è la possibilità che il nuovo progetto possa essere presente all'E3: "sai, può darsi", ha risposto Brian Jarrard di Bungie a Patrick Garratt di VG247 quando interpellato sulla possibilità che il nuovo gioco venga presentato alla fiera di Los Angeles. Tuttavia, è chiaro che la priorità al momento è tutta per l'FPS di Xbox 360: "è molto importante per noi non distrarci da Reach. Abbiamo molto lavoro da fare e la grande maggioranza del team sta operando alacremente su Reach, dunque posso dirti che quest'anno sarà decisamente focalizzato sull'ultimo Halo".

Insomma, testa su Halo: Reach ma occhi puntati anche sul nuovo IP, che potrebbe, forse, essere presente in qualche forma all'E3 di quest'anno.