L'US Air Force si lamenta della rimozione dei SO alternativi da PS3  53

Houston, abbiamo un problema

Non solo i tecno-nerd si lamentano della decisione presa da Sony di rimuovere l'opzione "installa un altro sistema operativo" dal software di sistema di PlayStation 3, ma a quanto pare addirittura l'aeronautica degli Stati Uniti non è rimasta molto contenta, secondo quanto riportato da Ars Technica.

Come alcuni sapranno già, l'US Air Force ha creato un super-cluster di processori mettendo insieme prima 336 PlayStation 3, poi espandendolo fino a comprendere addirittura 2000 console circa. Tutta l'infrastruttura è basata su Linux, pertanto la rimozione dell'opzione taglierebbe fuori il sistema operativo.

Non è un problema immediato perché ovviamente le PlayStation 3 in questione non sono collegate a PlayStation Network, ma nel caso in cui fosse necessaria la sostituzione di una macchina potrebbe presentarsi la questione.