Steve Jobs svela al mondo iPhone 4  0

In uscita a fine luglio in Italia

Sono giorni che non si dimenticano. Quando Steve Jobs presenzia il palco in solitaria, significa che qualcosa di grande sta per essere presentato all'intero pianeta: dispositivi tecnologici firmati Apple che per la maggior parte delle volte, potenzialmente, ma soprattutto concretamente, sono in grado di vendere milioni di copie in tutte le nazioni del globo. C'è stata meno sorpresa di altre volte alla Worldwide Developers Conference 2010 (WDC) di San Francisco, perché dopo i fatti che hanno interessato il portale gizmoNdo, e i suoi giornalisti, la maggior parte delle novità erano già di dominio pubblico da diverso tempo. Ciò nonostante, il solito boato di sgomento e applausi ha accompagnato il buon Jobs al momento della presentazione mondiale del nuovo iPhone 4, l'ultima versione di uno degli oggetti di culto, di massa e di moda ma anche di utilizzo quotidiano (è pur sempre un telefono cellulare), più rivoluzionari dell'ultimo decennio e probabilmente anche di più. Ma partiamo con ordine. iPhone 4 racchiude a detta di Jobs il meglio della tecnologia attuale, con tante novità. Uno schermo più grande e definito, un aspetto sottile, una fotocamera in HD, una batteria finalmente longeva, un sistema di pubblicità interattiva, videochiamate tramite WI-FI e un giroscopio tra le novità più eclatanti. Entriamo dunque nel dettaglio:

  • Per prima cosa design e dimensioni: iPhone 4 è stato reso più stretto del 24% rispetto al precedente modello, un dato che a detta di Jobs gli consente di essere il più sottile smartphone sul pianeta.
  • La fotocamera HD: È posizionata anche frontalmente, e nella parte posteriore è stato inserito un flash a LED. Si passa da 3 a 5 megapixel, con l'introduzione inoltre del Backside Illuminated Sensor che affianaca quindi il Flash a LED. La fotocamera permette di registrare video in alta definizione con risoluzione fino a 720p a 30 fps (regolabile in ogni caso anche a 360p e 540p). Grazie all'innovativa applicazione iMovie si avrà il pieno sfruttamento di tale tecnologia.
  • La scheda: La vecchia SIM viene sostituita dalla più moderna micro-SIM, nello stesso modo in cui avviene per iPad.
  • La circonferenza del dispositivo, unica componente in aluminio, funge ora da antenna.
  • Il display: La tecnologia chiamata "Retina" compone lo schermo del nuovo iPhone 4. Si tratta in sostanza di un particolare sistema che permette di avere quattro volte la densità di pixel rispetto al passato. La densità per pollice è di 326 pixel. La risoluzione complessiva dlelo schermo, invece, è di 960x640 pixel. Il contrasto inoltre è pari 800:1, cioè circa 4 volte di più del precedente 3GS. Infine le sue dimensioni e una statistica. Si parla di 3,5 pollici, con una risoluzione indicativa che occupa il 78% della densità di quella dell'iPad nonostante le ridotte dimensioni.
  • La batteria: L'introduzione della micro-SIM permette un guadagno di spazio a vantaggio della grandezza della batteria e della sua durata, ora decisamente più longeva. Era uno dei problemi di maggior entità per il vecchio 3GS. Si parla di 300 ore in stand-by e 7 ore consecutive di telefonate (anche 10 di navigazione WIFI, insomma quanto iPad che da questo punto di vista ha convinto senza remore).
  • Il giroscopio: Grande novità di iPhone 4, il giroscopio permette di percepire l'accelerazione in 3D, un dispositivo che andrà a vantaggio dei giochi, ma anche di altre applicazioni. Viene chiaramente appaiato all'utilizzo dell'accelerometro e della bussola con potenzialità decisamente superiori in tutti i sensi.
  • iAds: è un sistema di pubblicità nato in forma interattiva e ludica all'interno delle applicazioni, che permette agli sviluppatori di guadagnare di più incentivando il freeware. L'utente può interagire con la pubblicità stessa, modificando e controllando parte delle immagini proposte.
  • Face-Time: La nuova fotocamera permette di videochiamare grazie all'utilizzo di FaceTime, appunto al nuova applicazione dedicata, ma solo tramite connessione Wi-Fi. E soprattutto, ma scontato in realtà, solo tra 2 iPhone 4.
  • Prezzi e modelli: iPhone 4 sarà disponibile dal prossimo 24 giugno negli Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania e Giappone a partire da soli 199$ per gli acquirenti con un contratto di due anni in due colorazioni, nero e bianco. Si avranno due scelte, ossia una per il 16 GB venduto a 199 dollari, e una per il 32GB, al prezzo invece di 299 dollari. Il modello da 8 GB sarà solo per il 3GS a 99 dolari, che chiuderà la nuova line-up. Da fine luglio iPhone 4 sarà distribuito in altri 18 paesi tra cui l'Italia. iOS 4, il nuovo sistema operativo, sbarcherà invece il prossimo 21 giugno gratuitamente, con alcune limitazioni per il modello 3G.