Assassin's Creed BrotherhoodPatrice Desilets lascia Ubisoft e Assassin's Creed? 

Una pausa creativa

Secondo quanto riportato da Game Informer, il creative director della serie Assassin's Creed, Patrice Desilets, ha lasciato Ubisoft.

Il publisher ha corretto in parte l'affermazione sostenendo che lo sviluppatore si è preso sostanzialmente una "pausa creativa dall'industria", avendo "essenzialmente completato" il suo lavoro per il nuovo Assassin's Creed: Brotherhood.

La questione ha una certa rilevanza in quanto Desilets è una delle menti maggiori dietro al progetto Assassin's Creed, avendo contribuito in larga parte alla composizione dell'idea originale e alla sua caratterizzazione, con la notizia che arriva proprio nei giorni prima dell'E3. Potrebbe dunque trattarsi solo di una pausa, ma se così non fosse si tratterebbe del secondo elemento-chiave perso dalla serie Assassin's Creed (ma non da Ubisoft in generale) dopo il ricollocamento di Jade Raymond, producer del primo capitolo.
Patrice Desilets lascia Ubisoft e Assassin's Creed?