The Last GuardianNon era il momento giusto per The Last Guardian, dice Sony 

Il gioco di Ueda non è all'E3 2010

In molti aspettavano la presenza, o almeno un breve accenno, di The Last Guardian, nuova onirica produzione di Fumito Ueda e il suo team Ico.

Purtroppo, non c'è traccia del gioco sullo showfloor dell'E3 2010, né si è intravisto il drago-topo-gatto piumato durante la conferenza Sony. Secondo Scott Rhode di SCEA, il motivo dell'assenza sta nel tempismo: "non era il momento giusto per mostrare quel prodotto allo show", ha detto Rhode a 1UP. "Lo mostreremo quando sarà pronto o quando valuteremo che lo stato di sviluppo sia abbastanza avanzato da rendere giustizia al lavoro del team", ha specificato ancora.

Tuttavia, c'è speranza di vederlo comunque entro l'anno: "ci sono altre date sul calendario oltre all'E3", ha poi riferito Rhode, lanciando evidenti segnali verso altre possibili occasioni in cui The Last Guardian potrebbe presentarsi, "leggeteci quello che volete, non possiamo dire ancora nulla di ufficiale a parte il fatto che The Last Guardian continua la sua produzione regolarmente e che non vediamo l'ora di mostrare a tutti cosa sta elaborando Ueda-San. Il gioco è fantastico". Viene da pensare, ovviamente, che il magico action-adventure per PlayStation 3 possa fare la sua apparizione alla Gamescom o al Tokyo Game Show.
Non era il momento giusto per The Last Guardian, dice Sony

TI POTREBBE INTERESSARE