Periferiche 3DS3DS piacerà ai "giocatori seri", secondo Iwata 

Ritorno agli hardcore gamer

Satoru Iwata, presidente di Nintendo, considera il nuovo 3DS una console in grado di fare breccia nel grande pubblico ma anche di far tornare alla carica gli "hardcore gamer", con una prima line-up di titoli che tra l'altro pare essere decisamente ricca e variegata.

Intervistato da Nikkei, Iwata ha detto che Nintendo sta lavorando a stretto contatto con i vari sviluppatori in modo da concentrare gli sforzi su "giochi che prendano come obiettivo i giocatori seri", intesi con questa espressione i cosiddetti "harcore gamer".

A quanto pare, Nintendo ha lavorato con gli sviluppatori anche nella fase di progettazione e costruzione di Nintendo 3DS, in modo da creare una macchina in grado di soddisfare anche gli addetti ai lavori. Iwata riconosce che una gran parte del software attualmente sul mercato per Nintendo DS sia indirizzato ad un pubblico non propriamente videogiocante, mentre i passi avanti fatti con 3DS dovrebbero riportare il fulcro verso i videogiocatori propriamente detti.
3DS piacerà ai "giocatori seri", secondo Iwata