PoliticaUn terzo della popolazione del Regno Unito è composto da videogiocatori 

Videogames rule britain

Secondo un'indagine condotta dall'organizzazione ELSPA per il commercio nel Regno Unito, circa il 32% della popolazione britannica fa uso abituale di videogiochi.

Gran parte dell'impulso alla crescita del pubblico è stato impartito dai videogiochi con connotazione "sociale", collegati a Facebook o per iPhone: una gran parte di questi novelli videogiocatori si avvicina ai giochi attraverso siti internet, social netowrk o pagine web non strettamente legate al mondo dei videogiochi, mentre il 18% dei giocatori continua con la "vecchia via" delle console.

L'8% dei giocatori britannici si dedica ai videogiochi per più di 16 ore a settimana, mentre il 76% gioca meno di 5 ore a settimana. Il 74% di persone con età compresa tra 16 e 19 anni si considerano videogiocatori, definizione che si auto-applica il 60% di persone con età tra 20 e 24 anni. La piattaforma più utilizzata pare essere il PC, seguito da Xbox 360 e Wii.

TI POTREBBE INTERESSARE