Periferiche PS3Ai giapponesi non piacciono gli occhiali 3D 

Troppo scomodi?

A quanto pare, l'idea di indossare un paio di occhiali appositi per poter godere della televisione in 3D non attira molto il pubblico nipponico.

Una nuova indagine condotta da Kakaku su un campione di 8957 utenti rivela che circa il 70% di questi non ha intenzione di acquistare una TV con visualizzazione in 3D, di questi il 70% ha affermato che il motivo principale di tale rifiuto risiederebbe nell'obbligo ad utilizzare gli speciali occhiali che consentono la visione tridimensionale. Il 57% (evidentemente le scelte non si escludono l'una con l'altra, vista l'incongruenza sul totale) sostiene che i prezzi siano troppo alti e il 40% sostiene che non vi siano abbastanza contenuti specifici per giustificare l'acquisto delle TV 3D.

In totale, dunque, il 70% al momento non ha intenzione di lanciarsi nell'acquisto mentre il 30% sì. Questo comunque pare non scalfire l'intenzione di Sony nel portare avanti il progetto 3D, con Shuhei Yoshida di Sony Worldwide Studios che proprio ieri ha ribadito che, con le moderne tecnologie, "gli occhiali sono talmente leggeri da farvi dimenticare di averli addosso".

TI POTREBBE INTERESSARE