Dragon Quest IX: Le Sentinelle del CieloLe insospettabili fonti d'ispirazione di Dragon Quest IX 

Oblivion e Diablo

Dragon Quest IX: Le Sentinelle del Cielo, nuovo capitolo sviluppato esclusivamente per Nintendo DS della celebre serie di JRPG Square Enix, non è un JRPG.

Questa è la convinzione del producer Ryutaro Ichimura sul gioco che sta attualmente raccogliendo grandi consensi da parte della stampa di settore in occidente (dopo aver fatto sfaceli in Giappone, ovviamente). "Non riconosciamo Dragon Quest IX come parte del cosiddetto genere JRPG", ha detto Ichimura, "a meno che con questa interpretazione non si intenda semplicemente qualsiasi RPG creato in Giappone".

Le fonti di ispirazione sono in effetti piuttosto distanti dai canoni nipponici, secondo gli sviluppatori: "il sistema di quest è ispirato a The Elder Scrolls IV: Oblivion, che ho giocato diverse volte", ha detto ancora Ichimura, "e mi riferirei a Diablo come titolo che ci ha ispirato a strutturare il gioco in modo da mantenere sempre alta la motivazione dei giocatori", portandoli continuamente alla ricerca di nuove armi e armature. Dragon Quest IX: Le Sentinelle del Cielo è atteso per il 23 luglio in Europa.
Le insospettabili fonti d'ispirazione di Dragon Quest IX

TI POTREBBE INTERESSARE