Niente Move nè Kinect per Fight Night Champion  22

Non siamo abbastanza in forma

EA ha rivelato, nella voce del produttore Brian Hayes, che il recentemente annunciato Fight Night Champion non prevede il supporto nè per Move che per Kinect, considerati inadatti per il suo stile di gameplay. Soprattutto in considerazione del fatto che "stare in piedi per tre minuti tirando pugni è qualcosa che, credetemi o no, potrebbe essere oltre il livello di fitness della maggior parte dei giocatori" spiega Hayes. Il tipo di giochi sportivi come questo non sarebbero infatti adatti alle tecnologie con sensore di movimento, a causa dell'alto impegno fisico a cui sottoporrebbero i giocatori. Hayes non nega però che EA Sports stia studiando la possibilità di realizzare dei titoli di boxe che possano sfruttare Move e Kinect, ma dovrebbero essere disegnati con una prospettiva ed una visuale completamente diversi ma al momento si tratta appunto solo di piani di studio.