Electronic ArtsEA voleva fare un gioco sulla guerra in Iraq 

Non bastava l'Afghanistan

Danny Bilson, ex-EA passato a THQ, ha rivelato che la sua vecchia compagnia di appartenenza aveva valutato l'idea di sviluppare un gioco ambientato durante la guerra in Iraq. "Quando lavoravo con la mia precedente compagnia (EA), sono dovuto andare in UK nel mezzo della guerra in Iraq ed ho provato a parlare con loro di un gioco che non ci avrebbe mai caricato troppo finire - era piuttosto ben costruito." Il gioco poi non è mai stato realizzato, mentre in parallelo sul mercato è uscito Modern Warfare 2. EA voleva fare un gioco sulla guerra in Iraq

TI POTREBBE INTERESSARE