Gran Turismo 5 (GT 5)La città di Siena si scaglia contro GT5 

Tira una brutta aria...

Atteso ormai da anni, Gran Turismo 5 è stato uno dei grandi annunci di questa GamesCom 2010. O almeno lo è stato per quanto riguarda la sua data di uscita in Europa, finalmente fissata per il prossimo 3 novembre. Tutti contenti, o meglio, quasi tutti, perché proprio in Italia a qualcuno non sono andati giù alcuni particolari. È il caso della città di Siena, che pare non aver gradito le corse a bordo di kart riprese durante la GamesCom 2010, nelle quali si correva proprio nella città toscana e precisamente in piazza del Campo, con tanto di sventolio delle bandiere di alcune Contrade ovviamente riportate con i loro simboli ufficiali. Così, come riporta il Corriere.it, il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena si è mossa addirittura legalmente. "Non è possibile usare le immagini delle Contrade", ha spiegato Anna Carli, amministratore delegato al marchio del Consorzio per la Tutela del Palio di Siena. "In questo caso le bandiere, senza autorizzazione". Si spera soltanto che questo non sfoci in un ennesimo ritardo per il titolo, dopo l'interminabile gestazione sarebbe davvero il colmo.
La città di Siena si scaglia contro GT5