Black Ops non addolcirà la brutalità della guerra  102

No russians?

Treyarch non ha fatto dichiarazioni specifiche riguardo all'inserimento in Call of Duty: Black Ops di un livello analogo al famigerato "No Russians", ma ha tuttavia affermato che non si tirerà indietro nel raccontare la brutalità della guerra. "E' difficile da dire. Si tratta di un gioco a tema per un pubblico maturo e non indietreggeremo di fronte alla brutalità della guerra. Catturare quel livello di autenticità e realismo è importante per coinvolgere i giocatori. Qualsiasi cosa faremo sarà volta a promuovere la storia o sollecitare una risposta emotiva nei giocatori, per farli sentire arrabbiati, o nel giusto, o tristi. Questi sono gli elementi che aiutano il giocatore ad immergersi più profondamente nel titolo. Niente di quello che faremo sarà gratuito." Attendiamo di scoprire cosa effettivamente verrà incluso nel gioco, ed in che modo.