The Witcher 2 ha 16 finali diversi e altro  56

I numeri del Witcher

CD Projekt snocciola alcuni dati interessanti riguardanti il nuovo The Witcher 2: Assassins of Kings, seguito dell'ottimo action-RPG che pare essere indirizzato stavolta anche a PlayStation 3 e Xbox 360, oltre che al PC.

Si tratta di numeri notevoli, a partire dalla quantità di finali presenti: ben 16 diversi, dipendenti ovviamente dalle scelte e dalle strade intraprese nel corso del gioco. Ecco le altre caratteristiche rivelate:

  • Tre diverse aperture per la storia
  • 256 scene d'intermezzo per un totale di 150 minuti, mentre il primo ne aveva 130 per 53 minuti
  • 30 diversi tipi di armatura ed equipaggiamento rispetto ai 5 del primo capitolo
  • Un segno magico extra
  • Solo 4 schermate di caricamento rispetto alle 700 presenti nell'originale
Tutto questo, secondo CD Projekt, è stato ottenuto grazie all'utilizzo del nuovo motore grafico "TSOOD" sviluppato dal team. Il sito PC Games Hardware, che ha avuto modo di provare il gioco e riporta le notizie qui menzionate, riferisce di non aver visto particolari miglioramenti nella versione PC del gioco, al di là di una maggiore risoluzione e stabilità, cosa che fa pensare ad un'ottimizzazione generale del comparto grafico in prospettiva console. The Witcher 2: Assassins of Kings è comunque per il momento annunciato solo per PC, con uscita fissata per il 2011.