L'epoca d'oro dei giochi su Facebook sta per finire, secondo PopCap  27

Si vedono i segnali

Il chief creative officer di PopCap, Jason Kapalka, è convinto che l'epoca d'oro dei videogiochi integrati in Facebook sia vicino al tramonto.

Il sintomo è proprio la grande proliferazione di titoli-clone di giochi dal successo immediato, come le numerose imitazioni di Farmville e Mafia Wars o simili che hanno invaso il social network negli ultimi mesi. "E' successo in precedenza con il mercato mobile, è successo anche prima in quello casual", ha detto Kapalka in un'intervista pubblicata da GamesIndustry.biz, "nel passato è stato sempre un segnale che ha preceduto l'inizio della fine".

Questo non significa la fine dei videogiochi legati ai social network, ma la conclusione di un periodo in cui praticamente tutti si lanciano sul carrozzone in cerca di guadagni facili, che coinciderà con una maggiore selezione dei titoli da parte degli utenti e conseguentemente dei produttori. L'atteggiamento giusto per riuscire a passare indenni da questa fase, secondo Kapalka, è la diversificazione e la ricerca di concept nuovi piuttosto che il ricalcare strutture già affermate.