KinectTHQ: Kinect e Move offrono soluzioni economiche di sviluppo 

E quindi anche per l'utente finale

Brian Farrell, CEO di THQ, ha fatto delle considerazioni interessanti e senza dubbio non prive di logica concreta per quanto riguarda il costo dei giochi che verranno sviluppati per Kinect e Move e l'impatto che avranno economicamente sugli utenti. "Sono giochi di tipologia orientata al mercato di massa. I costi di giochi per Kinect e Move è una frazione di quelli mostrati a schermo [Armageddon e Homefront, n.d.r.]. Sono semplicemente forme più semplici di giochi basati sul vostro movimento o sull'input di un dispositivo; non su arti fantastiche o animazioni molto complesse. Questo è l'altro motivo per cui ci piacciono questi due prodotti - il costo di sviluppo è molto più basso di quelli degli altri prodotti core." Appare chiaro che se il costo dello sviluppo di un gioco è basso, altrettanto più basso sarà il prezzo finale all'utente. O no?