RockstarRockstar vince una causa contro il Daily Star 

Facepalm

Il giornalismo scandalistico contro i videogiochi, nuovo episodio. E' stato infine accertato in sede legale che un articolo pubblicato tempo fa dal quotidiano britannico Daily Star, una pubblicazione essenzialmente scandalistica basata su gissip e simili, basato su un presunto nuovo gioco sviluppato da Rockstar, era completamente inventato.

L'articolo in questione parlava di un nuovo episodio di Grand Theft Auto chiamato "Grand Theft Auto Rothbury", nel quale sarebbe stato ricostruito il sanguinoso episodio che ha visto protagonista l'ex-detenuto Raoul Moat, che nei primi di luglio di quest'anno ha ucciso tre persone prima di venire ucciso a sua volta dopo un lungo inseguimento con la polizia. L'articolo indugiava addirittura su interviste a parenti delle vittime, arrivando a giudicare "idioti" coloro che si erano impegnati in un tale gioco (giudizio ovviamente condivisibile, se solo il prodotto fosse veramente esistito).

E' ovviamente partita da lì la battaglia legale che ha portato ad una facile vittoria da parte degli avvocati di Take-Two, conclusa con un risarcimento per i danni provocati all'immagine di Rockstar con "un articolo interamente falso".
Rockstar vince una causa contro il Daily Star

TI POTREBBE INTERESSARE