LBP 2: in ritardo perchè non tutti hanno l'online  70

Strane decisioni

Del ritardo di LittleBigPlanet 2 non si è parlato moltissimo, ma è certo una notizia che non ha fatto particolare piacere a chi lo attendeva con ansia. Media Molecule spiega ora quali siano i reali motivi che hanno portato alla decisione di postporne la data di rilascio, che sembrano essere insiti nella considerazione del fatto che non tutti hanno le proprie console collegate ad Internet. "Come per LBP, supporteremo il gioco con patch, update e quant'altro, ma devi realizzare fin da subito che ci sono quelle persone che non hanno l'online, ed è per questo che abbiamo pensato che la decisione giusta fosse di rimandare il gioco. Alla fine la ragione principale è semplicemente che dopo aver giocato il gioco abbiamo capito di dover rendere perfetta la versione in Blu Ray, e non intendo perfetta al 100% ma semplicemente qualcosa di cui essere orgogliosi. Rispettiamo le persone che non hanno l'online e non vogliamo che debbano patchare il gioco per averne esperienza piena. Avremmo potuto metterlo ora in distribuzione e sarebbe andato bene, ma abbiamo realizzato che con appena una manciata di settimane extra avremmo potuto renderlo davvero incredibile." Evans aggiunge poi di essere dispiaciuto per la frustrazione generata ad alcuni fan, soprattutto chi si aspettava di averlo per Natale. Ma d'altro canto ne sarà lieto chi non ha Internet.