A Microsoft piace il 3DS. Anzi, no, il 2D. E odia gli occhialetti  72

Sign o' the times

Una strana campagna pubblicitaria è stata lanciata da Microsoft per supportare la propria scelta di non adottare la nuova tecnologia 3D, almeno per il momento. E piuttosto che elogiare le caratteristiche dei propri prodotti, per farlo sceglie di supportare il nuovo 3DS di Nintendo, prodotto ovviamente non concorrenziale che evidentemente diventa un alleato per le proprie strategie comunicative. Vediamo così un Phil Spencer munito di occhialetti 3D affermare di amare il 3DS proprio perchè non ne richiede l'uso. Date un'occhiata e diteci che effetto vi fa: