Spunta il 3DS, calano le vendite del DS  31

Abbastanza prevedibile...

Il 3DS, la nuova versione della console portatile di Nintendo, è certamente una delle piattaforme più attese sul mercato, la quale dovrà peraltro sostituire il "normale" DS, uno dei prodotti più venduti di sempre nella storia videoludica. Proprio quest'ultimo nell'annata in corso pare aver accusato un considerevole calo di vendite, probabilmente proprio anche in relazione alla presentazione del nuovo modello in 3D. Da alcuni dati riportati dal sito Kotaku, infatti, si nota come nei sei mesi precedenti il 30 settembre 2009 il DS avesse venduto 11.7 milioni di unità, risultato nei sei mesi precedenti il 30 settembre 2010 quasi dimezzati con circa 6.69 milioni di pezzi venduti. Un risultato che sicuramente balza all'occhio, sebbene si debba tenere conto dell'età commerciale del DS, ormai giunto in prossimità del suo sesto compleanno. Un leggero calo lo ha subito anche Wii, passato da 5.75 a 4.97 milioni di unità vendute nello stesso periodo analizzato per il DS, ma non certo considerevole come il precedente.