Software HouseNel videoludico va forte il mercato dell'usato 

E parecchio anche...

È ormai pratica diffusa da parte delle grosse catene, all'interno del mercato videoludico, la compra-vendita dell'usato. Sono infatti tantissimi gli appassionati che ogni qual volta decidono di acquistare un nuovo prodotto si fanno scontare l'oneroso prezzo iniziale lasciando in cambio titoli acquistati precedentemente. Sebbene la svalutazione di ogni gioco sia comunque piuttosto veloce, bisogna ammettere che spesso la pratica fa comodo, soprattutto per chi 60/70 euro a gioco fa fatica a risparmiarli, e a spenderli. Fatta questa premessa, doverosa, segnaliamo che secondo gli ultimi risultati finnaziari resi noti dalla catena Gamestop, il mercato dell'usato comporrebbe addirittura il 47% dei profitti totali della società. Un risultato effettivamente impressionante, e che in qualche modo spiega le tante offerte effettutate dalla catena su tutto il catalogo dei prodotti in uscita, sia software che hardware.
Nel videoludico va forte il mercato dell'usato

TI POTREBBE INTERESSARE