THQ si allontana dai giochi per bambini  22

Concentrarsi sugli IP originali

THQ ha intenzione di concentrarsi maggiormente sul mondo dei grandi, almeno secondo quanto riferito dal CEO Brian Farrell durante la Credit Suisse 2010 Technology Conference.

"Stiamo diminuendo alcuni degli investimenti fatti nell'ambito dei prodotti su licenza per il pubblico più giovane", si legge in proposito su CVG, "sono cose che non vanno più così bene come andavano un tempo".

Più che una semplice scelta di campo in ambito demografico, si tratta anche di un ritorno agli IP originali, creati internamente e controllati direttamente dal publisher: "pensiamo che ci sia una maggiore rendita in termini di valore nella concentrazione su IP in nostro possesso come Homefront, uDraw, Red Faction o Saint's Row".