Videogiocare a volte fa bene, almeno per i maschi  67

Così dice uno studio...http://multiplayer.it/admin/article/article/add/

Non sempre il "videogiocare" è visto come qualcosa di necessariamente negativo. Infatti secondo uno studio pubblicato sulla rivista Pediatrics, effettuato presso la Yale University su oltre 4.000 locali fra i 14 e i 18 anni, per il 95% dei casi non si verificherebbero problemi di dipendenza da videogioco, e solo sul 4,9% si potrebbe sviluppare una sindrome da dipendenza di questo genere. Addirittura, inoltre, dai dati raccolti pare che se un individuo maschio si cimenta almeno un'ora a settimana con una console il risultato comporta un utilizzo minore di tabacco e droghe come la marijuana. Diverso, invece, il discorso per le ragazze, che nei medesimi casi analizzati hanno manifestato un aumento dell'aggressività e dei comportamenti da "maschio", sebbene con una diminuzione nell'assunzione di alcol e dello stato depressivo.