Un milione di download per il primo giorno di Mac App Store  36

Ottima partenza

Partenza col botto per il nuovo App Store di Apple dedicato ai sistemi operativi Mac OSX, lanciato soltanto ieri e già sulla cresta dell'onda.

Secondo quanto riportato dalla casa di Cupertino, sono stati ben 1 milione i download complessivi per il nuovo servizio di digital delivery per Mac. "Siamo sbalorditi dall'incredibile risposta che sta ottenendo il Mac App Store", ha detto Steve Jobs in proposito, "gli sviluppatori hanno fatto un grande lavoro nel portare le app sullo store e gli utenti stanno apprezzando la comodità del sistema".

Sostanzialmente si tratta di una traduzione per i computer Mac del medesimo Store presente per i sistemi iOS, con la possibilità per gli sviluppatori di sottoporre i propri programmi e giochi sul servizio senza pagare oneri di "permanenza", con il 30% degli introiti da indirizzare ad Apple e il restante direttamente agli autori dei prodotti. Il servizio è molto comodo e piacevole da navigare, sebbene non manchino comunque delle critiche, in particolare per quanto riguarda il macchinoso sistema (a detta di alcuni addetti ai lavori) che impedisce alcune caratteristiche care ormai affermate in ambito internet come la gestione libera degli aggiornamenti (a pagamento o scontati per chi è già utente) o il rilascio di beta o trial.