Fallout OnlineInterplay risponde alle accuse mosse da Bethesda su Fallout MMO 

"Assurdo"

Un altro episodio della battaglia legale tra Bethesda e Interplay, che pareva essersi conclusa pacificamente e si è invece riaccesa quando è emerso chiaramente come l'accordo fosse lungi dall'essere raggiunto.

Interplay risponde oggi alle recenti manovre legali di Bethesda, definendo "assurda" la posizione presa dal publisher di Zenimax. La definizione è effettivamente condivisibile, ma è chiaro come dietro a questa vi sia semplicemente la volontà, da parte di Bethesda, di far pubblicare a Interplay il famoso MMO di Fallout. La casa produttrice di Fallout 3 ha infatti concesso all'altra la possibilità di utilizzare il marchio Fallout per un MMO (da qui l'illusione che la battaglia fosse finita) ma non tutte le caratteristiche che a questo sono associate (come il pip-boy, ad esempio).

Secondo Interplay, la posizione di Bethesda contravverrebbe poi agli stessi termini dell'accordo, visto che in questo si cita l'utilizzo dei Licensed Marks propri e collegati a Fallout MMO e solo a questo, dunque secondo l'interpretazione del publisher in questione da sfruttare pienamente, con la restrizione però al solo gioco online in sviluppo. Attendiamo dunque di conoscere l'esito dell'ennesimo scontro, con l'uscita di Fallout Online comunque ancora prevista per il 2012.
Interplay risponde alle accuse mosse da Bethesda su Fallout MMO

TI POTREBBE INTERESSARE