Killzone 3Guerrilla ha scelto autonomamente di supportare il Move in Killzone 3 

Nessuna pressione per i Guerrilla

Le polemiche relative alla presunza forzatura di Sony per costringere i team di sviluppo interni a supportare il Move subiscono una seconda smentita.

La prima è arrivata il mese scorso dai Naughty Dog che hanno smentito ogni tipo di pressione da parte di Sony in relazione al motion controller Move. E oggi gli stessi ragazzi di Guerrilla assicurano la forte volontà del team di rinnovare Killzone con questo terzo capitolo. Per lo stesso motivo lo sviluppatore è entusiasta anche del 3D stereoscopico.

Fonte: CVG

TI POTREBBE INTERESSARE