L.A. NoireIl MotionScan di L.A. Noire non è per tutti 

Solo alcuni giochi ne potrebbero beneficiare...

Il MotionScan di L.A: Noire, nuova spettacolare tecnica motion capture utilizzata per la realizzazione del titolo in questione, non potrà essere riproposto su tutte le produzioni Rockstar. A sostenerlo è lo stesso vice presidente dell'azienda, Jeronimo Barrera, secondo il quale una tecnica di questo genere partirebbe da un approccio lavorativo molto particolare, riservato quindi solo ad alcune tecniche di sviluppo.

Fonte: CVG
Il MotionScan di L.A. Noire non è per tutti