The Elder Scrolls V: SkyrimSkyrim - le urla del drago 

La voce del drago. Potenza extra per un eroe senza pari.

Ancora una volta grazie alle informazioni di Game Informer, siamo venuti a conoscenza di alcune nuove e potentissime abilità che i giocatori potranno utilizzare in Skyrim.

Il personaggio principale di Skyrim è un dragonborn e come l'antico imperatore Tiber Septim può apprendere le urla dei draghi. Potenti formule magiche che non garantiscono solo poteri al di sopra di ogni immaginazione, ma sono anche la chiave per guidare il popolo verso la rivolta, cosi come Tiber Septim le usava per guidare il suo esercito.

Il nostro personaggio non è l'unico essere vivente che può usare il potere dei draghi. Altre creature di Skyrim sono in grado di farlo. Ma nessuno è altrettanto potente, nessuno è un dragonborn. Un eroe leggendario quindi, come negli altri The Elder Scroll, ma questa volta contestualizzato e integrato con molta più intensità nel mondo di gioco.

Le urla del drago sono oltre 20 e ognuna è composta da tre parole runiche. Imparare le parole non è però cosa semplice. Per farlo è necessario sconfiggere un drago e assorbirne l'anima ottenendo così l'energia necessaria per apprendere una nuova formula. Quest'ultima deve essere poi imparata trovando le parole all'interno di incisioni scritte in draconico. Una volta appresa, una formula può poi essere utilizzata con tre diverse intensità e ogni parola pronunciata delle tre che la compongono incrementa il potere dell'abilità. Il numero di parole pronunciate dipende dal tempo in cui il giocatore tiene attivato l'urlo del drago.

Fonte: Game Informer

TI POTREBBE INTERESSARE