Valve: gli hacks di PS3 non influiranno sullo sviluppo  22

Pace fatta e duratura

Dopo aver fatto definitivamente pace con Sony e PlayStation 3, nonostante i memorabili momenti di conflitto aperto del passato, Valve ha dato recentemente un'altra dimostrazione di supporto incondizionato per la console in questione.

In mezzo al caos scatenato in questi giorni dai vari hacking e mezzi più o meno leciti di penetrare nell'hardware e nel software di PlayStation 3, Chet Faliszek di Valve si è dimostrato fiducioso sul fatto che tali episodi non possano avere alcun impatto particolare sullo sviluppo dei giochi, in particolare su Portal 2.

Faliszek esprime la sua idea dal punto di vista degli sviluppatori, che evidentemente, secondo lui, hanno poco da preoccuparsi per la questione.

Fonte: CVG