Nintendo, profitti in calo del 46%  34

Il 2010 della grande N si è chiuso peggio del previsto

Secondo l'agenzia Reuters, Nintendo ha accusato una diminuzione de profitti nell'ordine del 46% durante il trimestre che si è concluso il 31 dicembre 2010. La cosa va attribuita con ogni probabilità al calo nelle vendite del Nintendo DS in seguito all'annuncio del 3DS.
I profitti di Nintendo nel bimestre ottobre-dicembre sono stati pari a 104,6 miliardi di yen, mentre lo scorso anno avevano raggiunto i 192,3 miliardi di yen.
Le vendite del Wii sono passate da 17,5 milioni di unità a 16 milioni, quelle del Nintendo DS da 23,5 a 22,5 milioni.
Le previsioni di profitto per marzo sono state portate a 210 miliardi di yen, mentre lo scorso anno erano stati stimati 356,6 miliardi di yen. A settembre Nintendo ha attribuito parte delle colpe allo yen forte, nonché all'impossibilità di avere pronto il 3DS per il periodo natalizio.

Fonte: Reuters