NGP - parola agli analisti  21

Inevitabile e puntuale ecco il parere di tre analisti di spicco

Gli analisti puntano ovviamente il dito contro il supporto che sembra troppo simile a quello di PSP e che rischia di castrare console una volta finito l'effetto novità.
Ma la relazione con Android potrebbe consentire alla nuova piattaforma portatile Sony di competere anche nell'immenso mercato delle applicazioni casual.


Mike Hickey, Janco Partners

"Ci aspettiamo un prezzo base superiore ai 250 dollari per NGP. Siamo ovviamente eccitati per l'hardware potente e per i due stick analogici, per il 3G, il touch screen, lo schermo OLED e per il supporto per gli sviluppatori. Comunque sospettiamo che il Sony NPG avrà a che fare con la concorrenza agguerrita di smartphone, tablet e 3DS. Crediamo che PSP e PSP Go abbiano fallito a entrare in armonia con i mobile gamers odierni e vediamo NGP come un'evoluzione e non una rivoluzione delle suddette. Il mercato mobile si è mosso nella direzione opposta rispetto all'interpretazione di Sony dell'esperienza ludica portatile e non ci è chiaro se NGP stia guardando a questo nuovo mercato."

Colin Sebastian, Lazard Capital Markets

"Una lineup forte ma che difficilmente colpirà il mercato di massa. Al lancio, Sony prevede di avere una forte lineup di giochi per NGP, includendo Call of Duty cosi come i titoli first-party di Sony come Killzone, Uncharted e LittleBigPlanet. L'offerta si differenzia chiaramente dai giochi casual che hanno fatto dell'iPhone un successo fenomenale come piattaforma ludica ma resta poco chiaro se ci sia un potenziale per il mercato di massa per i titoli mobile ad alto profilo. D'altronde PSP non ha raggiunto le vendite iniziali previste pur offrendo già all'epoca la miglior grafica per un dispositivo portatile. Nel tempo ci aspettiamo che NGP e PS3 offrano lo stesso tipo di gameplay."

Michael Pachter, Wedbush Morgan

"E' un dispositivo piuttosto impressionante, lo schermo e relativamente costoso e la dotazione mi suggerisce che vedremo un prezzo intorno ai 250 dollari. Ci sono parecchi elementi apprezzabili e Sony ha un'enorme libreria software. Il dispositivo sembra decisamente potente, quindi non sarei sorpreso di vedere titoli piuttosto sofisticati, e la connessione 3G e la relazione con Android significano che su NPG vedremo una tonnellata di applicazioni dell'OS di Google. Suppongo che venderà molto bene durante il primo anno (scommetterei intorno ai 15 milioni di unità), e quindi incrementerà o rallenterà in base al tipo di software disponibile, un po' come la prima PSP. Penso che sia un grosso passo in avanti rispetto alla PSP, e penso che i giochi basati su schede di memoria siano una scelta intelligente."