Ken Levine: nessun desiderio di una nuova generazione  0

Meglio pensare alla connettività

NOTIZIA di Mattia Armani —  04 Febbraio 2011

Il creatore di Bioshock ha chiacchierato un po' con Randy Pitchford di Gearbox in relazione alla direzione del mercato videoludico.

"Dalla mia posizione in questo momento non ho alcun desiderio ne come sviluppatore ne come giocatore di veder arrivare la nuova generazione" ha affermato il guru di Irrational Games. "La connettività" ha poi continuato Levine "esiste oggi sulle varie piattaforme e questo è quello che mi piace in network come Steam e simili. Non devo mai preoccuparmi, ovunque sono i miei giochi sono con me e se non sono con me posso averli in pochi minuti".

Pitchford dal suo canto ritiene la nuova generazione inevitabile: "Mi aspetto che arrivi entro quattro anni da adesso, saremo in un nuovo ciclo di qualche tipo, e ora sappiamo molto di più su come potrebbe essere il prossimo ciclo". Il boss di Gearbox ha poi aggiunto "Si, è quello che vogliamo (in merito alle parole sulla connettività di Levine). Noi siamo a questo punto, non tutti i nostri utenti lo sono. Quando una nuova piattaforma arriverà potrebbe essere imperniata attorno a questa nuova forma di pensiero".

Fonte: Irrational Games podcast